Giovannino Dalla cella

 

Giovanni dalla Cella o Solitario, così chiamato perché conduceva vita eremitica sul Montefano in una cella separata dal monastero. Monaco di grande pietà, recitava due volte al giorno i salmi che i confratelli cantavano quotidianamente in coro. Al momento della morte del Guzzolini la storia ci tramanda che egli vide discendere dal cielo gli angeli che prendevano l'anima del fondatore tra le braccia e la recavano in paradiso. La Congregazione Silvestrini tutt'oggi ne celebra la "memoria facoltativa" il giorno 31 agosto di ogni anno

Fratelli Silvestrini 1177 Giovannino dalla Cella discepolo dei monaci Fratelli Silvestrini

 
 
Negozietto articoli monastici
Negozietto articoli monastici
Negozietto articoli monastici
Verifica posto e prenota subito!

Negozietto monastico
Erboristeria, Liturgia e Devozionalia
DISPONIBILITÀ POSTI
Verifica e prenota da noi