Bartolo da Cingoli

 

Bartolo da Cingoli fu il secondo successore di Silvestro alla guida dell'Ordine (1273-1298). Fondò dieci monasteri e si distinse per prudenza e amore verso l'osservanza regolare. Secondo la tradizione apparteneva alla nobile famiglia dei Simonetti. Morì nel monastero di S. Pietro e fu sepolto nella chiesa di Montefano.
La Congregazione ne celebra la "memoria facoltativa" il 3 agosto.
Si sottomise anch'egli umilmente al giogo della regola monastica e come atleta di Dio entrò nel campo di battaglia per combattervi con perseveranza tutta la vita.

Fratelli Silvestrini 1177 santo Bartolo Cingoli discepolo dei monaci Fratelli Silvestrini

 
 
Negozietto articoli monastici
Negozietto articoli monastici
Negozietto articoli monastici
Verifica posto e prenota subito!

Negozietto monastico
Erboristeria, Liturgia e Devozionalia
DISPONIBILITÀ POSTI
Verifica e prenota da noi